Anche per la 44ª edizione della Marcia del Giocattolo, il Programma di Solidarietà

viene destinato alla Fondazione Città della Speranza Onlus.

Fondazione Città della Speranza

Dal 1994 Fondazione Città della Speranza si pone l’obiettivo di migliorare le condizioni di cura e assistenza dei bambini con patologie oncoematologiche, nonché di finanziare la ricerca scientifica in ambito pediatrico. Grazie all’aiuto di imprese, associazioni, privati cittadini e alla forza del volontariato, ha realizzato e sostiene:

- la Clinica di Oncoematologia Pediatrica di Padova, centro di riferimento nazionale per la diagnosi di leucemie, linfomi e sarcomi. Ciò significa che a tutti i bambini, residenti in Italia o provenienti dall’estero, sono garantiti una diagnosi certa e i migliori protocolli di cura;

- l’Istituto di Ricerca Pediatrica Città della Speranza, il più grande centro di ricerca europeo in questo ambito, che studia le patologie pediatriche con un approccio multidisciplinare e tecniche altamente innovative. Le aree di ricerca rappresentate sono: oncologia pediatrica, trapianto di cellule staminali e terapia genica; medicina rigenerativa; nanomedicina; genetica e malattie rare; medicina predittiva; immunologia e neuroimmunologia; cardiologia sperimentale.

L’azione di Città della Speranza ha contribuito ad innalzare i tassi di guarigione delle leucemie, portandoli dal 30% circa degli anni Ottanta all’80% di oggi. I protocolli di cura messi a punto sono adottati anche nel mondo.

logo-bianco